Il brand ha rinunciato ai ricorsi, l’agenzia di Seo Ye-ji ha rimborsato solo la metà della tariffa del modello, nessun compenso

La sentenza del tribunale è stata confermata

L’attrice Seo Ye-ji, sospettata di violenza scolastica e di gaslighting nei confronti del suo ex fidanzato, non deve essere ritenuta responsabile dei danni al marchio per cui ha modellato. Tuttavia, la sua agenzia deve restituire la metà del compenso del modello al marchio secondo i termini del contratto.

Secondo Star News del 25 novembre, Yuhan Care, che ha intentato una causa di risarcimento contro Seo Ye-ji e la sua agenzia Gold Medalists, non ha presentato ricorso fino al 24 novembre, data limite per l’appello. Anche Seo Ye-ji e la sua agenzia non hanno presentato ricorso.

seoyeji

Il 10 novembre, in una causa di risarcimento intentata da Yuhan Care contro Seo Ye-ji e la sua agenzia, il dipartimento per gli affari civili del tribunale distrettuale centrale di Seul ha stabilito che la medaglia d’oro dovrebbe restituire 225 milioni di won, il 50% della tariffa modello, e pagare il 12%. del danno ritardato all’anno.

Poiché entrambe le parti hanno rinunciato ai loro ricorsi, l’agenzia ha deciso di restituire la metà delle tariffe dei modelli a Yuhan Care senza sanzioni, come ha stabilito la corte. Yuhan Care ha accettato la sentenza della corte secondo cui “non si può ritenere che Seo Ye-ji abbia violato il contratto solo per i sospetti che circondano l’attrice”. Il rimborso è stimato a circa 288 milioni di won (225 milioni di won in capitale + 63 milioni di won in danni ritardati).

Seo Ye-ji

Seo Ye-ji ha firmato un contratto modello con la compagnia di assicurazione sanitaria Yuhan Care nel luglio 2020 e ha ricevuto 450 milioni di won in commissioni modello il 13 agosto dello stesso anno. L’annuncio fu pubblicato il 26 agosto dello stesso anno. Tuttavia, nell’aprile dell’anno successivo, furono sollevati vari sospetti su Seo Ye-ji, tra cui il gaslighting del suo ex amante, la violenza scolastica, la falsificazione del background accademico e l’abuso del personale.

Anche se la sua agenzia ha rilasciato una dichiarazione in cui negava le accuse il 13 aprile dello stesso anno, Yuhan Care ha inviato una lettera ufficiale all’agenzia il 27 aprile dello stesso anno, chiedendo la risoluzione del contratto e la restituzione del compenso del modello, e il Anche la pubblicità con Seo Ye-ji è stata sospesa.

Fonte: nate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *